Ultimi articoli

  • Non possiamo certo negare che quello che stiamo vivendo sia un periodo difficile, carico di tensione che in certi momenti lascia spazio alla paura e allo sconforto. Ma la scuola non si ferma! Anzi, insegnanti ed alunni non si fermano! La didattica (o meglio il contatto umano tra docenti e studenti) continua anche a distanza e i nostri ragazzi sono i primi a darci un segnale positivo di speranza e di coraggio, come mostrano i tanti lavori artistici arrivati in questi giorni dagli studenti della Scuola Secondaria di I grado. Forza ragazzi! Insieme possiamo reagire a questa situazione in attesa di rivederci, speriamo presto, in una classe vera e non solo virtuale! Andrà tutto bene  


Scuola Secondaria

Scuola Secondaria di Primo Grado

Via G. da Camino 5 – tel. 0434 – 76388

La scuola secondaria di primo grado attua:

  • il tempo prolungato: il monte ore è di 36 ore settimanali comprensive delle ore destinate agli insegnamenti/attività e del tempo dedicato alla mensa;
  • il tempo normale con 30 ore settimanali.

L’orario antimeridiano si articola su sei giorni, dalle ore 8.05 alle ore 13.05. Gli alunni che frequentano il tempo prolungato sono impegnati nei pomeriggi del martedì e del venerdì dalle ore 14.05 alle ore 16.05, con orario strutturato in due turni di laboratori, da 60 minuti ciascuno, per un totale di due ore di lezione. Gli interventi consistono in attività di   studio   assistito e ampliamento   dell’offerta   formativa: latino, teatro/ lettura   espressiva, storia, educazione all’affettività, laboratorio scientifico, laboratorio informatico, ecc…  Alcuni laboratori pomeridiani sono organizzati per classi aperte, sulla base dell’art. 4, DPR 275/99.

Tutte le attività pomeridiane si avvalgono della metodologia laboratoriale, perseguendo gli obiettivi del “sapere”, “saper fare”, “saper essere”. I docenti che svolgono laboratori di compiti/ studio assistito sono assegnati alla classe di loro competenza; per i laboratori di ampliamento l’assegnazione avviene in base alle specifiche competenze ed interessi, prescindendo dalle classi di titolarità.

E’ confermata, durante l’orario extra-scolastico, la prosecuzione del progetto “MusicalMente” in convenzione con l’Associazione “MUSICAGAIA” di Gaiarine. L’iniziativa intende avvicinare gli alunni al mondo della musica e diffondere la cultura musicale anche attraverso l’insegnamento dello strumento (pianoforte, violino, sax, chitarra, ecc..) avvalendosi di prestazioni specialistiche di docenti forniti dall’Associazione.

Sempre in orario extrascolastico sono confermati i corsi di lingua inglese e spagnolo con docenti di madrelingua.

Le programmazioni didattiche annuali dei singoli insegnanti, redatte nei primi mesi di ciascun anno scolastico, si basano su accordi assunti all’interno dei gruppi disciplinari: per ciascuna disciplina, vengono condivisi   a medio e lungo termine gli standard minimi delle prestazioni richieste agli alunni, le prove d’ingresso, le prove di verifica di fine quadrimestre/anno, i criteri di valutazione e i traguardi di competenza.

In ogni consiglio di classe viene individuato un docente coordinatore che, oltre a preparare gli atti per le riunioni del consiglio e curare l’esecuzione delle decisioni assunte, cura i rapporti con la dirigenza e con i genitori.

Nell’ambito della conferenza dei coordinatori vengono concordati gli obiettivi educativi trasversali; a livello di sub-collegio sono fissati i criteri generali di valutazione degli apprendimenti e del comportamento e le modalità per l’attribuzione e la comunicazione alle famiglie dei relativi voti.

 P.T.O.F. in pillole Scuola Secondaria      pdf


 

 

 

Leggi tutto

Crediti